Funzioni del Centralino Telefonico

Per la gestione del sistema telefonico interno ad una azienda, ormai è diffuso l’utilizzo del Centralino telefonico, chiamato anche PBX o PaBX (acronimo di Private Automatic Branche eXchange). Possiamo classificare in due gruppi le funzionalità offerte da un centralino telefonico. Funzionalità di base:

  1. realizzare un collegamento voce tra due dispositivi telefonici individuati univocamente attraverso una numerazione interna;
  2. consentire che le chiamate in ingresso dalla rete pubblica (collegamento alla linea analogica oppure ISDN) possano raggiungere uno o più terminali telefonici della rete telefonica aziendale;
  3. ovviamente al contrario permettere ai terminali interni di poter effettuare chiamate verso le linee telefoniche esterne.

Funzionalità aggiuntive, fornite dalla maggior parte dei PBX in commercio:

  1. Distribuzione automatica delle chiamate;
  2. Citofono, possibilità di interconnettersi al sistema citofonico per controllo accessi e apertura porte;
  3. Musiche d’attesa
  4. Risponditore automatico
  5. Servizio Giorno/Notte
  6. Trasferimento chiamate a numeri esterni

Infine possiamo parlare di funzionalità avanzate offerte da centralini di nuova generazione, alcune delle quali possono essere:

  1. Integrazione con sistemi informatici (pagine web, software gestionali, rubriche telefoniche CRM, ecc.
  2. Interactive Voice Response (IVR)
  3. Documentazione del traffico telefonico
  4. Registrazione delle conversazioni
  5. Least Cost Routing, possibilità di instradare il traffico in uscita su vari      gestori con il criterio di scegliere sempre quello con costo minore.
  6. Inoltro delle chiamate sulla base di condizioni temporali o impostate      dall’amministratore.